"Non perdere tempo con l'invidia.. a volte sei in testa.. a volte resti indietro.. la corsa è lunga.. e alla fine ..è solo con te stesso.."

RECENSIONI

 

Andrea Gnocchi 2007

"Fare arte nel 2007 è un'operazione assai ardua poiché il rischio di perdersi in forme di pseudo-arte è elevato. Per non cadere in spiccia filosofia la ricerca della bellezza e il piacere di fare arte sono stati il motore che mi hanno portato a creare. L'importanza dell'opera d'arte è fondamentale per sviscerare il vero "io" dell'artista, da essa fuoriesce tutta la sua originale personalità, tutta la sua spiritualità e la possiamo notare e analizzare più che dal soggetto e dal tema, dallo stile unico e irripetibile che egli ha usato nel crearla."

 

S. Piva

"…la componente figurativa è fondamentale nel suo lavoro, particolari di vita ingranditi quasi a sottolinearne la bellezza. Da qui inizia la fase creativa in cui l'utilizzo di svariate tecniche e materiali lo porta al raggiungimento del piacere di utilizzare la materia, che culmina con la creazione dell'opera d'arte. Il lavoro è stratificato, materico, come se volesse uscire dalla bidimensionalità della tela, utilizza sovrapposizioni di carte leggere, trasparenti come fossero strati di pelle. Questa tecnica, grazie all'increspatura della superficie, gli permette di ottenere delicati giochi di luce alternati a zone d'ombra…il tutto però sempre composto elegantemente."

 

C. Cerritelli

"…le prove pittoriche di Andrea Gnocchi si rifanno ad un senso estroverso del colore che riflette un interesse per le componenti luminose del paesaggio e dell'ambiente. La superficie è trattata con sovrapposizioni di carte leggere e trasparenti, che s'increspano con diversi effetti cromatici suggerendo il divenire della luce e le mutazioni dello spazio."

 

E. Bertozzi

"Studente all'Accademia di Brera, nel corso degli anni raggiunge uno stile pittorico molto personale che vuole raccontare il mondo di oggi senza dimenticare la lezione dei classici del passato. Una originale elaborazione dell'elemento figurativo che parte dal delicato fascino di Ingres, passando attraverso la concettualità del pittore francese Yves Klein, che nei suoi quadri si esprime con il solo colore, dalla matericità (mezzi usati tele di sacco, cellophane, lamiere, smalti) dell'artista Alberto Burri alle immagini di periferie industriali, dal Made in Italy al petalo di fiore, all'imponenza di una vetta innevata al sole."

 

E. La Rosa

"Andrea Gnocchi ha un rapporto privilegiato con la materia, senza dimenticare il colore e la pittura più tradizionale. Interviene sulla tela con carte leggere, trasparenti creando increspature della superficie, quasi una ricerca ossessiva di andare oltre la bidimensionalità e travalicare i confini del quadro. Le suggestioni nascono da storie e ambienti del presente, come le periferie industriali delle città o la Vespa Piaggio in Made in Italy, dalla maestosità di una cima innevata delle Alpi o dalla forma armonica di un fiore. Tutto può essere il pretesto da cui partire alla ricerca della bellezza."

 

ENTROTERRA ITALIANO

Alessandra Redaelli - introduzione al catalogo della mostra, aprile 2008

"la città è protagonista delle tele di Andrea Gnocchi, scorci in cui la definizione di alcuni dettagli ha come contrappunto lo sgocciolamento del colore sulla tela nuda, quasi uno sciogliersi della materia, della realtà"

NOTE BIOGRAFICHE

ANDREA GNOCCHI, nato nel 1975 Gallarate (VA), inizia la sua formazione artistica fin da bambino nello studio del padre, anch’egli pittore, capita la sua propensione per l’arte inizia il suo percorso di studi frequentando il Liceo Artistico per poi proseguire diplomandosi all’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano nel corso di Decorazione con i professori G.Repossi, S.Scheda e V.Ferrari con valutazione 110 e lode.

Finita l’Accademia, in concomitanza con la carriera artistica, ha realizzato e allestito stand fieristici in diverse manifestazioni milanesi, ha collaborato come scenografo realizzatore nella creazione di spot pubblicitari. Ha realizzato decorazioni d’interni e allestimenti in negozi, locali e privati, creando anche oggetti d’arredamento.

Dopo le varie esperienze ha però capito che la sua strada era quella dell’arte, e dal 2001 diventa artista professionista, inizia a collaborare inizialmente con diversi mercanti d’arte che divulgano il suo lavoro tramite i canali delle fiere (MACEF Milano, AMBIENTE Francoforte,..) passando poi ad essere rappresentato dalle gallerie d’arte, sia nazionali che internazionali, che lo espongono in mostre collettive e personali.

 

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

1993

Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico di Busto Arsizio (VA)

1999

Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera Milano, nel corso di Decorazione con i professori G.Repossi, S.Scheda e V.Ferrari.

Valutazione 110 e lode.

CURRICULUM ARTISTICO: MOSTRE PERSONALI

 

ICONICO

Museo Piaggio in collaborazione con Casa d’Arte San Lorenzo | Aprile/Maggio 2013 | Pontedera PI

RITRATTI DI CITTÁ

Sheraton Milan Malpensa, curato da Dialoga Arte, Maggio 2012

ISTANTANEE METROPOLITANE

Studio Legale Rodl&Partner in collaborazione con Casa d’Arte San Lorenzo, Roma, settembre/ottobre 2011 (a cura di R. Milani)

AI LATI D’ITALIA

Galleria San Lorenzo Milano, dicembre 2009

PROSPETTIVE CONTEMPORANEE CAPITOLO3

La contemporanea Studio Art Gallery Torino, giugno/luglio 2009

RAPPRESENTAZIONI

Spazio Zero Gallarate (VA), aprile/maggio 2006

CURRICULUM ARTISTICO: MOSTRE COLLETTIVE

andrea gnocchi Biography
andrea gnocchi

©2016 andreagnocchi.com  |  Via Udine 2 Gallarate VA  |  p.i. 02658660127  |  Contact | Privacy policy

andrea gnocchi Biography
andrea gnocchi Biography
andrea gnocchi